Home -> diari di viaggio -> Palazzo Sansedoni a Siena

Palazzo Sansedoni a Siena

Palazzo Sansedoni è una delle meraviglie che abbiamo avuto modo di vedere durante il nostro weekend a Siena, partecipando alla rassegna #FebbraioAlMuseo, grazie al supporto dell’Assessorato Politiche per il Turismo del Comune di Siena, in collaborazione con Vernice Progetti Culturali.
Il Palazzo, oggi di proprietà della FondazioneMPS, ha degli splendidi affacci su Piazza del Campo, ed è stato realizzato unificando cinque precedenti costruzioni, tra cui una torre medievale, ribassata, per evitare crolli, durante l’epoca dei grandi terremoti che ha scosso la Toscana.

Il nome è legato alla famiglia che ne commissionò la costruzione, i Sansedoni, una delle più importanti  famiglie senesi in epoca medioevale e di cui faceva parte il Beato Ambrogio Sansedoni, uomo di rilievo più politico e sociale che religioso..

La costruzione di Palazzo Sansedoni iniziò probabilmente intorno alla metà del Duecento (con la torre già citata) per poi essere ampliato nei secoli successivi fino ad assumere l’aspetto attuale.

La visita parte dalla imponente scalinata per giungere alla cappella del Beato Ambrogio Sansedoni, dove, in ricorrenza della sua morte, viene celebrata ogni anno una messa durante la quale partecipano anche le autorità cittadine,  e percorre alcune sale del piano nobile, riccamente affrescate, e decorate con opere d’arte facenti parte della fondazione Monte dei Paschi di Siena. Ricordiamo, tra gli altri, gli affreschi dei Melani e del Ferretti o le sculture dei Mazzuoli,  del Soldani e del Foggini.
La particolarità dell’esposizione è dovuta alla disposizione delle opere che vengono inserite all’interno delle sale come se ne facessero parte, come arredamenti e ornamenti del palazzo stesso, in modo da non avere la sensazione di visitare un museo.

Passando da una stanza all’altra si ha modo  di conoscere l’evoluzione della storia della famiglia Sansedoni nei secoli, legata indissolubilmente alla storia della stessa Siena, oltre che l’evolversi delle tecniche artistiche adoperate durante la costruzione del Palazzo.

Palazzo Sansedoni: informazioni utili

Banchi di Sotto, 34, 53100 Siena
http://www.fondazionemps.it/ita/museo-palazzo-sansedoni/

– Vai al post con l’itinerario completo del nostro weekend a Siena –

Forse ti interessa leggere anche:

Seguimi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

Il Duomo di Siena ed il Complesso Museale

Il Duomo di Siena credo sia, dopo Piazza del Campo ed il suo Palio, una delle attrazioni più famose ed importanti della città toscana. E ...

Weekend a Siena: i Palazzi del centro storico

Anche oggi il cielo è piuttosto grigio. Come ieri, facciamo una abbondante e lenta colazione prima di uscire dall’hotel e di dirigerci verso la Pinacoteca. ...