Home -> roma -> Museo Boncompagni Ludovisi

Museo Boncompagni Ludovisi

Mi sono imbattuta nel Museo Boncompagni Ludovisi quasi per caso, passeggiando su Via Boncompagni una soleggiata mattina d’inverno. Non l’avevo mai sentito nominare, eppure gironzolo spesso in questa zona e la sua “scoperta” mi ha da subito incuriosita: perché non entrare?

Mi sono ritrovata così catapultata in una casa dell’inizio del XX secolo, appartenuta alla famiglia Boncompagni Lodovisi, trasformata ora in un museo di Arti decorative, moda e costume dei secoli XIX e XX.

Museo Boncompagni Ludovisi

La casa fu lasciata in eredità allo Stato italiano, perché la mantenesse e la usasse “esclusivamente per scopi artistico-culturali di pubblica utilità”.

Il museo è stato aperto al pubblico nel 1995 ed è gestito dal Polo Museale del Lazio.

Si sviluppa su due piani e raccoglie mobili, arredamenti, vetri, ceramiche, accessori, e abiti del XIX e XX secolo, con particolare attenzione al Made in Italy e ai comportamenti dei ceti più agiati.

Attraverso le diverse sale (le principali sono la Galleria degli Arazzi, la Sala della culla dei principi di Savoia ed il Salone delle Vedute) è possibile percorrere idealmente l’evoluzione dei gusti nel tempo.

La visita è piuttosto breve ma molto interessante anche per chi, come me, non è appassionata del genere: una immersione nei secoli passati attraverso i beni di uso comune; un modo semplice e diretto di avvicinare l’arte agli oggetti di uso quotidiano, elevandoli a “testimoni” di epoche diverse.

Il Museo Boncompagni Ludovisi ospita eventi e mostre d’arte contemporanea.

Museo Boncompagni Ludovisi per le Arti Decorative, il Costume e la Moda dei secoli XIX e XX: contatti utili

https://www.facebook.com/pages/Museo-Boncompagni-Ludovisi/301817116603041
http://www.polomusealelazio.beniculturali.it/index.php?it/246/museo-boncompagni-ludovisi-per-le-arti-decorative-il-costume-e-la-moda-dei-secoli-xix-e-xx

Via Boncompagni, 18, 00187 Roma
06 42824074

Per arrivare vi consiglio di utilizzare la metro A fino alla fermata Barberini che dista dal museo circa 800 metri.

Ingresso libero.
Il museo è aperto dal martedì alla domenica, dalle 10:00 alle 18:00.

– Torna all’elenco delle Mostre e dei Musei di Roma – 

 

Vuoi un suggerimento su cosa fare e vedere a Roma e dintorni? Consulta la MAPPA!

Seguimi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

Il Ponticello: pinsa e birra artigianale a Roma (zona San Paolo)

Adoro mangiare la pizza a pranzo ma è davvero raro trovare dei locali che la offrono. Che poi chissà perché è convenzione che la pizza ...

Via Margutta Roma

Via Margutta

Inizio questo post su Via Margutta a Roma in modo un po’ insolito, raccontandovi perchè questa piccola via del centro è così importante ai miei ...