Home -> #inviaggiocoiblogger -> Visitare Verona: i consigli di #inviaggiocoiblogger

Visitare Verona: i consigli di #inviaggiocoiblogger

Dopo esser volati fino alla bella capitale francese, questa settimana #inviaggiocoiblogger vi dà tanti suggerimenti per visitare Verona, la città italiana famosa nel mondo per la celebre tragedia shakespeariana “Giulietta e Romeo”. Ma cosa c’è da vedere a Verona oltre il balcone dove si affacciava Giulietta?

Visitare Verona

Una sola volta non basta per Verona. C’è sempre una scusa per visitare la città dell’amore: dai monumenti principali, veri e propri must per chi visita la città per la prima volta, alle passeggiate lungo l’Adige, al “listòn” (passeggio in veneto) in Via Mazzini, punto di riferimento per lo shopping cittadino, fino al culto di Romeo e Giulietta, una storia ancora viva e sentita in città. E’ sempre bello camminare per il centro e scoprire dove visse Romeo, la casa di Giulietta, il punto dove Romeo ferì a morte Tebaldo e finendo il giro con la tomba di Giulietta: un modo alternativo per vivere Verona e scoprire i suoi lati meno conosciuti.

http://www.montagnadiviaggi.it/2017/08/itinerario-romeo-e-giulietta-verona.html
http://www.montagnadiviaggi.it/2014/05/cosa-visitare-verona.html

visitare verona montagnadiviaggi

Ho vissuto Verona in trasferta, non ho avuto molto tempo per visitarla, però la sera mi consolavo nei migliori ristoranti, quindi il mio suggerimento non può che essere culinario: se amate i dolci, vi verrà l’acquolina in bocca alla vista del ricchissimo carrello dei dolci dell’Osteria da Ugo, che troverete in pieno centro storico. Un’altra specialità da non perdere è il filetto al recioto e tartufo, una carne gustosissima che si scioglie in bocca! Per digerire non vi resta che fare una passeggiata fino a piazza Bra e ammirare l’Arena.

panannablogdiviaggi.com

panannablogdiviaggi.com

Amo Verona, la mia città. La vivo quotidianamente e mi piace raccontarla a chi non ci è mai stato o a chi non la conosce abbastanza. Sono una storica dell’arte e curo il blog Nanabianca, in cui scrivo della mia vita ad un metro d’altezza.
La prossima volta che verrete a Verona fate un giro anche al Museo Africano, abbastanza vicino al centro cittadino per essere raggiunto con una bella passeggiata. Perché? Perché è uno degli unici due musei dedicati all’Africa in Italia e perché Verona non si esaurisce nel Balcone di Giulietta!

https://nanabiancablog.wordpress.com/2017/09/09/il-museo-africano-di-verona/

Amo Verona, la mia città. La vivo quotidianamente e mi piace raccontarla a chi non ci è mai stato o a chi non la conosce abbastanza. Sono una storica dell'arte e curo il blog Nanabianca, in cui scrivo della mia vita ad un metro d'altezza. La prossima volta che verrete a Verona fate un giro anche al Museo Africano, abbastanza vicino al centro cittadino per essere raggiunto con una bella passeggiata. Perché? Perché è uno degli unici due musei dedicati all'Africa in Italia e perché Verona non si esaurisce nel Balcone di Giulietta!" ? https://nanabiancablog.wordpress.com/2017/09/09/il-museo-africano-di-verona/

 

Uno dei localini di Verona che preferisco è il Caffè & Parole, un café di fronte al Duomo della città, a due passi da Piazza Erbe. Il locale è davvero piccolo, ma adorabile, con tanti libri e oggettini sparsi qua e là. Quasi tutto quello che potete assaggiare è fatto in casa o preparato in giornata e la scelta è ampia sia a colazione che a pranzo. Soprattutto, il menu è molto creativo, quindi il posto perfetto se non volete la classica brioche o il classico toast. È molto accogliente, con pochi posti a sedere e un’atmosfera sempre allegra.

martinaway.com/caffe-e-parole-bar-verona

visitare Verona Martinaway

Un luogo che non perderei assolutamente di Verona è la Torre dei Lamberti. Dall’alto dei suoi 83 metri potrete incantarvi con la vista di Verona e della piccola Piazza Bra che sta proprio sotto. Al tramonto il tutto si dipinge di magia.
Se volete visitare Verona in un modo alternativo, fatelo con Verona Amor in mano. Si tratta di un libro gioco, una guida particolarissima della città nella quale per scoprire la tappa successiva devi risolvere un enigma (piuttosto difficile, tra l’altro). Ogni tappa è una conquista ed è un modo per visitare la città in maniera diversa. Naturalmente il libro si basa su una storia, in modo da far calare i giocatori nella parte.
Visitare Verona viaggimarilore
La prossima tappa del nostro viaggio virtuale grazie ai suggerimenti dei blogger ci porterà a… Siviglia!
p.s. chiunque vuol mandarmi il suo suggerimento, può contattarmi in privato!
Se ti è piaciuto il post “Visitare Verona: i consigli di #inviaggiocoiblogger” condividilo sui tuoi social! 😉

1 Commento

  1. prendo appunti per il prossimo ontheroad i Italy 😉

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

A zonzo per le vie di Milano

Visitare Milano: i consigli di #inviaggiocoiblogger

Milano non è certo la meta turistica d’eccellenza: la città è famosa per la moda, l’eleganza dei locali del suo centro e dei navigli e ...

visitare siviglia

Visitare Siviglia: i consigli di #inviaggiocoiblogger

Sono stata tante volte in Spagna, ma per il momento le regioni che conosco meglio sono quella della Catalogna e della Comunità Valenciana, essendo stata ...