Home -> #inviaggiocoiblogger -> Visitare Firenze: i consigli di #inviaggiocoiblogger

Visitare Firenze: i consigli di #inviaggiocoiblogger

Firenze è in assoluto una delle città più belle d’Italia, ricca d’arte e di cultura, piacevole da vivere di giorno e di sera con delle tranquille passeggiate nel suo centro storico e così colma di chiese e di musei che ci vorrebbe almeno un mese per poter dire di aver visto un bel po’ della splendida città Toscana. Io ci sono stata in diverse occasioni (e Corrado le ha dedicato uno dei suoi post tra viaggio e musica) ma non ho mai approfondito davvero la sua conoscenza. Ogni volta è stata una breve tocca e fuga ed è da tanto che penso che prima o poi io e Firenze dobbiamo incontrarci per davvero! Visitare Firenze con i consigli di #inviaggiocoiblogger sarà una bella scoperta!

Visitare Firenze

Firenze è una città per cui si possono spendere decine di aggettivi tutti superlativi. Ma chi lo avrebbe mai detto che sarebbe stata un’ambientazione perfetta per un viaggio infernale? Il tour inferno a Firenze (–> https://www.turistadimestiere.com/2016/10/tour-inferno-a-firenze.html ) è un itinerario alla scoperta della città sulle tracce del romanzo di Dan Brown che ha avuto un successo clamoroso bissato dall’omonimo film, diretto da Ron Howard, che ha sbancato al botteghino. Come resistere alla tentazione di ripercorrere la fuga di Robert Langdon e Sienna Brooks tra il Giardino di Boboli, Palazzo Vecchio, gli Uffizi? Impossibile soprattutto se diverse libertà letterarie vi permetteranno di vedere la città da un punto di vista sorprendente!

Cosa vedere a Firenze

Firenze è una città magica.
La sua ricchezza di storia, il passato che sembra rivivere nel presente e la sua oggettiva bellezza mi fanno amare particolarmente il capoluogo toscano.
Visitare Firenze regala sempre forti emozioni. Non importa quante volte la visiterai, Firenze ti lascerà ogni volta senza fiato.
Adoro passeggiare tra i suoi vicoli, perdermi nella magnificenza delle sue piazze e stupirmi davanti ai suoi monumenti.
Ogni volta che arrivo a Firenze e dalla stazione mi incammino verso il centro, so già che il mio cuore perderà un battito appena i monumenti di Piazza del Duomo spunteranno davanti a me.

La prima cosa che vi consiglio è proprio quella di lasciarsi andare e perdersi tra i vicoli della città.
Entrate nella piccola e antica Chiesa di Santa Margherita dei Cerchi, famosa per essere la chiesa di Dante e Beatrice, passeggiate in Piazza della Signoria, sotto l’austera bellezza della copia del famoso David di Michelangelo, raggiungete Santa Croce e sostate sotto lo sguardo severo di Dante, tornate indietro per attraversare Ponte Vecchio e spingervi sino a Palazzo Pitti per non perdervi una visita agli immensi Giardini di Boboli.

Se avete voglia e tempo di visitare anche qualche museo, oltre alle famosissime Gallerie degli Uffizi, al Museo Nazionale del Bargello e all’interessante Museo Galileo, vi consiglio di acquistare il biglietto cumulativo per la visita al Battistero e al Campanile di Giotto, che include anche la salita alla Cupola del Brunelleschi e l’ingresso al Museo dell’Opera del Duomo.
Salire in cima alla Cupola di uno dei monumenti più incredibili del mondo, vi assicuro, è assolutamente un’emozione senza eguali.
Il panorama di Firenze dall’alto è estasiante.
Se volete ammirare un altro panorama particolarmente caratteristico del capoluogo toscano, spingetevi fino a Piazzale Michelangelo e, già che ci siete, salite fino all’Abbazia di S. Miniato al Monte che, per me, è tra le chiese più belle della città.

Mi raccomando, nel vostro giro fiorentino non dimenticatevi di assaggiare un panino con il lampredotto da L’Antico Trippaio e, se volete sedervi comodi in una bella trattoria, non perdetevi La Fettunta: questo locale si trova proprio dietro a Piazza della Signoria, ma ha dei prezzi più che abbordabili.

https://viaggichemangi.com/

Firenze è un museo a cielo aperto e ogni angolo, museo o chiesa merita di essere visitato con grande attenzione. Vi proponiamo un importante palazzo storico, Medici Riccardi,  che ben rappresenta la ricchezza della città dal Rinascimento, quando fu abitata dalla famiglia Medici, e oltre quando fu trasferita alla famiglia Riccardi. Una visita davvero particolare e interessante.

https://www.ricordinvaligia.it/2018/04/10/palazzo-medici-riccardi-firenze/

Vi stupiranno e vi regaleranno panorami eccezionali: sto parlando dei giardini di Firenze che si trovano nelle vicinanze del centro storico! Autentici gioielli, in alcuni casi patrimonio dell’UNESCO, in altri affascinanti testimoni di un passato fulgido. In questo post ne trovate 7, uno più bello dell’altro!

http://www.girovagate.com/2018/05/giardini-piu-belli-di-firenze.html

Cosa fare a Firenze

A Firenze ho trovato tantissimi negozietti molto carini: librerie, negozi vintage, profumerie… ciascuno con il suo mood e la sua caratteristica distintiva. Non vi sto consigliando di fare shopping a Firenze, però trovo che sia sempre bello scoprire una bottega caratteristica o un’eccellenza locale anche quando si è in viaggio.

Un viaggio a Firenze può essere anche l’occasione per fare un salto in Paradiso. Il consiglio ci arriva da Simonetta Clucher – Sulle Strade del Mondo. Basta prendere un autobus e raggiungere Campi Bisenzio, dove si trova una spa unica nel suo genere, Asmana Wellness World Firenze. Qui potete anche trascorrere l’intera giornata senza annoiarvi.
http://sullestradedelmondo.blogspot.it/2016/03/asmana-wellness-world.html

Una Firenze vista da un punto di vista insolito, quello dello studente (in questo caso studentessa) fuorisede, ci presentala città nei suoi angoli più nascosti, sconosciuti e personali.

http://viaggipossibili.it/2018/05/16/conversazione-con-una-fuorisede-a-firenze/

Se ti è piaciuto il post “Visitare Firenze: i consigli di #inviaggiocoiblogger” condividilo sui social e non perderti il prossimo appuntamento! Parleremo di… Viaggi zaino in spalla!!
p.s.: se sei un blogger, non necessariamente di viaggio e hai suggerimenti (su luoghi, cibo, cucina, negozi, libri, film etc…) su Viaggi zaino in spalla, contattami in privato! Ed inscriviti al gruppo facebook creato appositamente per #inviaggiocoiblogger!
Seguimi

2 commenti

  1. Firenze, bellissima! Non mi sono mai innamorata di Firenze, ho sempre preferito Roma e Venezia ma l’anno scorso, mi ci sono fermata per un paio di giorni prima di raggiungere in Umbria una amica ed è stattato il colpo di fulmine!

    Ho già adocchiato il tour dei giardini di Girovagate: ho un debole per giardini & orti botanici, come farmeli scappare?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

Mercati nel Mondo: i consigli di #inviaggiocoiblogger

Impossibile visitare una città senza imbattersi nel suo mercato. I mercati cittadini sono un vero e proprio spaccato di vita di una popolazione con gusti, ...

Viaggi zaino in spalla: i consigli di #inviaggiocoiblogger

Non sono mai stata una tipa da viaggi zaino in spalla, nonostante abbia sempre cercato di viaggiare leggera e low cost (per consentirmi un numero ...