Home -> Mangia&Bevi -> Nonna Betta: l’antica cucina ebraico-romana

Nonna Betta: l’antica cucina ebraico-romana

Nonna Betta è uno dei tanti ristoranti di cucina tradizionale giudaico-romana situato nel Ghetto Ebraico, la zona di Roma storicamente dedicata alle abitazioni ed ai negozi degli ebrei. Passeggiare nel ghetto significa imbattersi in mille pietre d’inciampo e rivivere gli orrori della seconda guerra mondiale.
Di tutti i locali che ho avuto modo di provare, Nonna Betta è il mio preferito. E’ scontato dirvi che si tratta di una zona turistica e che spesso la cucina è contaminata dal desiderio di accogliere più turisti possibili. Nonostante questo, da Nonna Betta si mangia davvero bene. Troverete molti dei piatti classici e alcune rivisitazioni stagionali, come, nel periodo dei carciofi, la cacio e pepe ai carciofi.
Noi abbiamo preso l’hummus con la pita, un carciofo alla giudia (assolutamente perfetto!), un filetto di baccalà, ed un primo spettacolare a base di linguine e cicoriette. Da bere un po’ di bianco della casa, discreto, e dei caffè.

Nonna Betta IMG_2808 (Copy) IMG_2810 (Copy) IMG_2811 (Copy) Nonna Betta IMG_2813 (Copy) Nonna Betta

I costi sono nella media del luogo, forse anche un po’ più bassi. Con circa 25 € si pranza in modo abbondante.

Contatti Utili

http://www.nonnabetta.it/
Via del Portico D’Ottavia, 16, 00186 Roma
06 6880 6263
Pagina Facebook
Recensioni TripAdvisor

Seguimi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

Visitare il Colosseo con Musement

Tutti conoscono il Colosseo (noto anche come Anfiteatro Flavio). Chi non l’ha visto di persona (perché non è stato mai a Roma, altrimenti è impossibile!) ...

Basilica di Santa Maria in Aracoeli

Di tutte le Chiese di Roma, che poche non sono, ce n’è una che non potevamo non visitare durante un tour della Città Eterna dedicato ...