Home -> #coloridispagna -> #ColoriDiSpagna: giorno 4

#ColoriDiSpagna: giorno 4

Oggi rivediamo Paloma per andare con lei all’Albufera (dove siamo stati ieri ma esclusivamente per pranzo), una zona naturalistica vicino Valencia che non ho mai visto e che effettivamente mi incuriosisce molto. Prendiamo insieme un autobus di linea che ci porta fino ad El Palmar, dove visitiamo una costruzione tipica, la Barraca, ora trasformata in B&b e struttura dove svolgere eventi (compleanni, feste etc).

Dopo la visita facciamo un giro in barca lungo l’oasi naturalistica, dove è possibile ammirare flora e fauna (sopratutto volatili) del posto. Molto consigliato a chi ama la tranquillità e l’immersione completa nella natura.

#ColoriDiSpagna giorno 4 01 #ColoriDiSpagna giorno 4 02 #ColoriDiSpagna giorno 4 03 #ColoriDiSpagna giorno 4 04 #ColoriDiSpagna giorno 4 05 #ColoriDiSpagna giorno 4 08 #ColoriDiSpagna giorno 4 09 #ColoriDiSpagna giorno 4 11 #ColoriDiSpagna giorno 4 12
Rientriamo a Valencia con lo stesso autobus di linea e per pranziamo da Canalla Bistrò: l’ufficio turistico di Valencia ci ha regalato un pranzo in questo ristorante in occasione di Cuina Oberta, un festival periodico, della durata di una settimana, in cui i ristoratori aderenti offrono menu gourmet a prezzi speciali, per dare modo a tutti di assaporare la loro cucina e le loro specialità.

Dopo pranzo passeggiamo in direzione Placa de Toros ed Estacio del Nord per poi dirigerci nuovamente verso il centro storico della città per dedicarci ad una passeggiata tra murales e street art. Paloma ci ha consigliato alcune vie particolarmente suggestive, ed una sopratutto ci colpisce positivamente. Si chiama la “Via dei colori”: un fotografo che vive nel Quartiere del Carmen, noto per il suo degrado, decide di rendere più bella e vivibile la sua strada facendo dipingere alcune sue foto sulle pareti. Il risultato è spettacolare.

#ColoriDiSpagna giorno 4 14 #ColoriDiSpagna giorno 4 15 #ColoriDiSpagna giorno 4 16 #ColoriDiSpagna giorno 4 17 #ColoriDiSpagna giorno 4 18 #ColoriDiSpagna giorno 4 19 #ColoriDiSpagna giorno 4 20 #ColoriDiSpagna giorno 4 21

Saliamo sulla Torre del Serranos per osservare il cuore di Valencia dall’alto ed infine passeggiamo lungo il Turia fino ai Giardini Reali. Prima di tornare verso casa decidiamo di fare merenda e proviamo l’altra horchateria storica, Daniel. Si trova poco fuori il centro storico ma è facilmente raggiungibile con la metro. Il locale è piuttosto grande ed ha una buona varietà di dolci, da accompagnare alla classica Horchata.

#ColoriDiSpagna giorno 4 22 #ColoriDiSpagna giorno 4 25 #ColoriDiSpagna giorno 4 26 #ColoriDiSpagna giorno 4 27 #ColoriDiSpagna giorno 4 28 #ColoriDiSpagna giorno 4 29 #ColoriDiSpagna giorno 4 30 #ColoriDiSpagna giorno 4 31 #ColoriDiSpagna giorno 4 32 #ColoriDiSpagna giorno 4 34 #ColoriDiSpagna giorno 4 35

Con la stessa metro torniamo verso casa. Anche questa giornata è stata piuttosto piena e ci ha regalato tante nuove esperienze.

 –  Torna al link con tutte le tappe del viaggio –

Seguimi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

5 cose da fare a valencia

5 cose da fare a Valencia

Hola, sono Andrea di Visitare Valencia: un blog che ho dedicato alla città che amo, in cui vivo da circa due anni e con il ...

Barcellona di Gaudì

La Barcellona di Gaudì: un itinerario tra i colori del genio catalano

Visitare Barcellona significa imprescindibilmente entrare a contatto con il genio indiscusso di Antoni Gaudì, le sue forme insolite ed l’uso di mille colori. La Barcellona ...