Home -> calabria -> Il Podere delle Carrozze: museo e buona cucina a Catanzaro

Il Podere delle Carrozze: museo e buona cucina a Catanzaro

Non conoscevo il Podere delle Carrozze fino a quando mia madre non me l’ha proposto per festeggiare la Pasqua 2018; eppure si tratta di un luogo davvero interessante e molto vicino alla mia casa di origine. Un casale immerso nel verde, circondato dalla Pineta di Siano, a Catanzaro, che ospita un buon ristorante con cucina tipica calabrese ed un museo dedicato alle carrozze e agli antichi mestieri. Esiste anche un Salone delle Antichità con strumenti e mobili d’epoca che purtroppo non ho avuto modo di visitare (vi lascio solo immaginare quanto fosse – giustamente – pieno il locale il giorno di Pasqua).

Il Podere della Carrozze: il museo

Come vi stavo dicendo, la vera particolarità del Podere delle Carrozze è il suo museo: in un ampio salone sfilano carrozze d’epoca, risalenti prevalentemente al 700 e all’800, di diverse nazionalità, come Francia, Austria, Inghilterra ed America. E’ davvero interessante notare le differenze stilistiche e le particolarità di ogni carrozza, da quelle più piccole, con soli 2 o 3 posti, a quelle utilizzate come “taxi”, con la possibilità di trasportare più persone in un unico “vagone” o in più “vagoni” separati.

Nel cortile esterno sono invece presenti attrezzature di lavoro che rappresentano gli Antichi Mestieri: banconi da falegname, attrezzi da arrotino, vecchie macine, bracieri, bilance etc…

Il Podere delle Carrozze: il ristorante

Il ristorante è situato nella sala accanto al Museo , diviso solo da una vetrata attraverso la quale è possibile osservare alcune carrozze. Il locale è arredato in stile rustico, con pareti ed archi in pietra, alcuni affreschi e dettagli che richiamano il resto della struttura.

Il Podere delle Carrozze: il menù

Il menù include i piatti tipici della cucina tradizionale calabrese e catanzarese e pizza cotta nel forno a legna. Nei giorni di festa non è possibile scegliere dal menu alla carta ma viene servito per tutti un menù fisso. Il giorno di Pasqua questo menù prevedeva un Antipasto Misto (salumi, formaggi, polpetta di carne, crocchette di patate e sottoli), Pasta al forno (buonissima, cotta alla perfezione e ben condita), Risotto crema di zucca e pancetta, Tijana o Grigliata mista, insalata, macedonia, dolci pasquali, acqua, vino, bevande, caffè e amari. Il costo dell’intero pasto è di 25 e a persona.

Il cibo è ottimo, con prodotti a chilometro zero e molto ben cucinati. Ma veniamo alle tipicità. Non so se tutti sanno cosa si intende per Pasta al forno (pasta corta, normalmente rigatoni o simili, condita con sugo, polpettine di carne fritte, salame piccante, provola, formaggio, uova sode ed infornata fino a creare una crosta croccante) ma sicuramente pochi conoscono ‘a tjiana’. Si tratta del piatto principale della Pasqua catanzarese: agnello, piselli, patate e carciofi, cotti al forno. Curiosi di assaggiare queste prelibatezze?

Il Podere delle Carrozze: contatti utili

http://www.poderedellecarrozze.it
Contrada Monte Musofalo, 88100 Siano, Catanzaro CZ

 

Vuoi un consiglio su cosa e dove mangiare nel mondo? Consulta la MAPPA!

Seguimi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

Osteria della Carne

Ero stata all’Osteria della Carne tanti anni fa e ho ancora il ricordo di un filetto ai funghi davvero strepitoso. Come mai non ci sono ...

Il Semaforo: storico punto di incontro per i visitatori della Sila Piccola

Erano almeno 2 o 3 anni che tutti i miei amici e parenti di Catanzaro mi ripetevano che dovevo assolutamente provare la pizza de Il Semaforo, ...