Home -> #estatealfresco -> Il Parco Vigeland di Oslo e le sue straordinarie sculture

Il Parco Vigeland di Oslo e le sue straordinarie sculture

Il Parco Vigeland è stato il nostro primo approccio con Oslo, la capitale della Norvegia, bistrattata da molti ma che noi abbiamo trovato davvero piacevole ed interessante (forse per il bel sole che ci ha accompagnati durante i due giorni di visita!). Il benvenuto in città è stato decisamente positivo! Il Parco Vigeland è una gradevolissima passeggiata tra le aiuole verdi e sculture di Gustav Vigeland.

Parco Vigeland: l’artista

Il Parco Vigeland è il più grande parco tematico dedicato ad un solo artista: Gustav Vigeland.
Lo scultore norvegese frequentò la scuola d’arte di Oslo e, grazie ad una borsa di studio, riuscì a viaggiare lungo l’Europa intera allo scopo di migliorare il suo lavoro (frequentò anche l’atelier di Rodin).

Parco Vigeland: le sculture

Le opere di Vigeland hanno come tema principale il genere umano, i sentimenti, e le relazioni tra uomini. Molte sculture contengono al loro interno altre figure, in un intreccio intenso di corpi. La maggior parte delle sculture sono disposte lungo il viale principale del Parco Vigeland che ha inizio con un cancello maestoso e culmina con una delle opere principali dell’artista: Monolitten, una colonna di granito di 14 metri con 121 figure che sembrano salire le une sulle altre come a voler raggiungere il paradiso.

L’altra opera famosissima del Parco Vigeland è il Sinnataggen (letteralmente Piccola testa calda), un bambino arrabbiato che batte i piedi, le cui mani sono consumate a furia di essere toccate da visitatori e turisti.

Le opere in realtà sono tutte molto belle, difficile fare una graduatoria. Così come è difficile non fotografarle tutte!

Parco Vigeland: informazioni utili

Majorstua / Frogner, Oslo west.
Ingresso principale su Kirkeveien.

Ingresso libero. Aperto 24/24 h.
Per arrivare è possibile utilizzare il bus 20 o il tram 12.

Per maggiori informazioni vi consiglio di consultare il seguente sito:
http://www.vigeland.museum.no/en/vigeland-park

 

Forse ti interessa leggere anche:

 

 

Seguimi

4 commenti

  1. Annalisa - Satelite Forever Orbiting

    Io Vigeland Park l’ho amato!!! Visitato sotto la neve quindi in un contesto completamente diverso dal tuo, non ho potuto apprezzare tutto quel verde e quelle aiuole fiorite ma anche con i laghi ghiacciati ha un suo fascino 🙂

  2. Oslo e la Norvegia mi mancano ancora completamente… forse quest’estate visiterò per la prima volta l’Europa del Nord con destinazione Danimarca, ma è ancora tutto in divenire… 😉 Comunque bellissimo questo parco, molto particolare!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

Capo sud della Norvegia

Capo sud della Norvegia: Lindesnes ed il suo faro

Lindesnes è una piccola cittadina costiera, il cui faro è il punto più meridionale della penisola norvegese, conosciuto anche come Capo Sud della Norvegia. Noi ...

strada atlantica

Strada Atlantica: guidare tra i fiordi della Norvegia

Non so se vi è mai capitato di vedere una immagine della Strada Atlantica (o Atlantic Road), in Norvegia, sui motori di ricerca o su ...