Home -> roma -> Sant’Antonio dei Portoghesi

Sant’Antonio dei Portoghesi

Nel cuore di Roma, dietro la conosciuta Osteria dell Orso e nell omonima via (via dei portoghesi) si cela la chiesa di Sant’Antonio dei Portoghesi.  Da poco restaurata si nasconde agli occhi dei più. ..quasi anonima all’esterno…se poi la curiosità vince e si fa un passo un più e ci si affaccia, difficilmente si deciderà di non entrare.
Tra il suo organo secolare, il soffitto dai tenui colori e i suoi variegati dipinti vi sembrerà di stare in un piccolo museo e questa piccola scoperta vi riempirà di gioia. Poi…se siete appassionati di concerti con l’organo…e non è il mio caso… ne fanno uno ogni fine settimana da qui a dicembre (per informazioni consultare il sito web).
Sant'Antonio dei Portoghesi 20150912_175547_resized_374x664 Sant'Antonio dei Portoghesi 20150912_175413_resized_374x664 20150912_175343_resized_664x374 20150912_175321_resized_374x664
Una volta usciti, se per caso decidete di proseguire verso via delle Coppelle, non di pari bellezza eppur col suo fascino, vi imbatterete in Santa Maria delle Coppelle con il suo strano campanile attaccato al palazzo di fianco e i suoi affreschi su pannelli di legno.
Buon zozovagando a tutti! 😉
20150912_180908_resized_374x664 20150912_180839_resized_374x664
(testo e foto di Maya Mancuso)
p.s. Vi ricordo che se volete condividere con noi i vostri consigli, brevi (o lunghi 🙂 ) racconti di viaggio, in giro per il mondo o a due passi da casa, creare una galleria con le vostre foto (etc…etc…) e comparire nella pagina ZonzoVagando, non dovete far altro che contattarmi mandando una mail a luciascalzo83@gmail.com

 

Seguimi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

Loste Ria

Loste Ria. Che nome curioso per un ristorante, mi ha colpito fin da subito. Ed è forse per questo che sono andata a sbirciare il ...

Visitare il Colosseo con Musement

Tutti conoscono il Colosseo (noto anche come Anfiteatro Flavio). Chi non l’ha visto di persona (perché non è stato mai a Roma, altrimenti è impossibile!) ...