Home -> diari di viaggio -> Cosa vedere a Beauvais in un giorno

Cosa vedere a Beauvais in un giorno

Voglio iniziare il mio post su cosa vedere a Beauvais in un giorno con la stessa riflessione che ho pubblicato quella mattina su facebook, quando all’alba ho preso da sola un volo per la città francese con rientro la sera stessa.

Ora posso dirvelo: sto partendo. Da sola. Una giornata matta andata e ritorno. E no, non vado a Parigi ma a Beauvais. Un piccolo borgo della Piccardia di cui non so pronunciare neanche bene il nome. Eppure vado lì, spinta dalla curiosità e dalla mia voglia di scoprire il mondo. Molti mi hanno presa per pazza, mi hanno chiesto cosa andassi a vedere in un solo giorno, così all’improvviso e da sola. Ma io oggi mi sento felice. E viva.
Mi mancherà Corrado. Mi mancherà il mio piccolo F. Ma sono solo poche ore e voglio dedicarle a me e a questa follia che mi “costringe” a non stare mai ferma.

Beauvais è una piccola cittadina conosciuta solo perché a pochi chilometri dal suo centro atterrano gran parte degli aerei, sopratutto low cost, di chi è diretto a Parigi (l’aeroporto si trova a meno di 100 km dalla capitale francese) e, cercando in rete, mi sono accorta che non esistono molti articoli che parlino di cosa visitare a Beauvais. Eppure vi assicuro che la città è davvero carina e merita una passeggiata di una giornata; potrei per esempio consigliarvi di trascorrere qui un giorno, dopo aver visitato Parigi, prima di tornare in Italia.

Cosa vedere a Beauvais in un giorno

Cattedrale di Saint-Pierre

Ecco cosa mi ha spinto a scegliere Beauvais per questo mio viaggio: la sua Cattedrale gotica. Inutile sottolineare che sia splendida e imponente, quello si vede dalle foto. Ma sapete che, pur essendo un’opera incompiuta, si tratta della Chiesa Cattolica più alta al mondo?
Al suo interno si trova un importante orologio astronomico.
http://www.cathedrale-beauvais.fr/

Chiesa di Saint-Etienne

Si tratta della seconda chiesa più importante di Beauvais, anch’essa in un inconfondibile stile gotico. Svetta alta a poca distanza dalla cattedrale, ed è la chiesa più antica della città.

Via del 27 Giugno

Le case sono una delle vere particolarità di Beauvais. Tutte basse, molto curate e dalle architetture particolari. Un esempio sono quelle in via 27 Giugno, una delle strade pedonali più belle del borgo. 

MUDO e Quadrilatero

Accanto alla Cattedrale, in quel particolare palazzo che sembra un piccolo castello uscito dalle favole, ma che in realtà è il Palazzo Episcopale, si trova il Mudo – Museo dell’Oise. Si entra gratuitamente e si accede a due piani espositivi, uno permanente con dipinti e sculture di diverse epoche, ed uno con mostre temporanee (io ne ho trovata una dedicata alla ceramica) allestite in una sala dal particolarissimo tetto ligneo.
http://mudo.oise.fr/
Il Quadrilatero è invece una galleria che ospita installazioni temporanee ma che purtroppo era chiuso per ristrutturazioni durante la mia visita.
https://culture.beauvais.fr/contenu/article/la-galerie-devient-le-quadrilatere

Maison Gerber e Torre Saint Lucien

A poca distanza dal centro storico, vi consiglio di visitare, almeno da fuori, la Maison Gerber, un edificio decorato con particolari ceramiche colorate che non possono assolutamente passare inosservate.
Allontanandovi ancora un po’ dal centro, vi imatterete nella Torre di Saint Lucien, o meglio, in ciò che ne resta.

Parco Marcel Dessault

Il Parco Marcel Dessault, vicinissimo all’aeroporto, è una enorme area verde, neanche dovrei dirlo, curatissima in tutti i dettagli. Mi colpiscono soprattutto i cespugli potati in modo millimetrica e le tante aree dedicate ai bimbi. Un luogo davvero piacevole da scoprire passeggiando o dove fermarsi per riposare un po’. All’interno del parco è presente una piscina comunale con giochi d’acqua che, a vedere da fuori, sembrano davvero divertenti, sia per adulti che per bambini.

La più antica casa di Beauvais

Ecco in foto l’angolino di Beauvais che mi ha in assoluto colpito di più. Sono rimasta proprio incantata da questa casetta. Non vi sembra quasi un dipinto?
Ho poi scoperto che si tratta della casa più antica della città, spostata dal luogo in cui era originariamente costruita e collocata dietro la cattedrale come fosse (e per me lo è) un’opera d’arte da preservare.

Passeggiare senza meta

Ho trascorso quasi tutta la giornata passeggiando, lasciandomi trasportare dalle mie sensazioni qua e là senza una meta. Ho scoperto un piccolo corso d’acqua, strade acciottolate e casette così belle da sembrare finte! E mi sento, in tutta onestà, di consigliare a tutti di visitare Beauvais!

Anche allontanandosi dal centro storico di Beauvais quello che più mi colpisce sono le deliziose casette che si incontrano per strada. Ed il silenzio. E la calma. Passeggiare in questa splendida giornata di sole è veramente rilassante.

Informazioni utili per visitare Beauvais

Come arrivare

Come vi dicevo, Beauvais si trova a circa 5 km dall’aeroporto, da cui potete prendere il bus di linea numero 6, facendo il biglietto (al costo di 1 €) direttamente sull’autobus. Io, al ritorno, ho preferito fare una lunga passeggiata, in modo da visitare il Parco Marcel Dassault, che è di strada e sinceramente mi è piaciuto molto, e la piccola, piccolissima, Tillè, proprio a ridosso della pista di atterraggio, dalle case e dai giardini curatissimi, ma con poco altro.

Dove Mangiare a Beauvais

Io ho fatto una pausa caffè (rivedibile per me che sono una espresso dipendente) e dolcetto nella sala da tè Le Jeanne Hachette, proprio nell’enorme piazza che ospita il Municipio e che mi ha dato il benvenuto, stupendomi sin da subito, in questa città!

Per la pausa pranzo, mi sono spostata di pochissimo e ho scelto Le Victor, una brassiere che si trova anch’essa di fronte al Municipio, con tavoli affacciati su questa splendida piazza! Io ho mangiato piuttosto bene, scegliendo tutte ricette decisamente tipiche (Foie gras de canard “maison”au confit de figues, Tartiflette savoyarde maison, Crumble aux pommes glace vanille). Piatti abbondanti che mi hanno deliziata e riempita a più non posso! 
Se vuoi vedere altre foto della mia giornata a Beauvais, clicca QUI!
Seguimi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti potrebbe interessare anche

Visitare Parigi

Visitare Parigi: i consigli di #inviaggiocoiblogger

Cosa vedere a Parigi? Cosa mangiare, cosa fare e come vivere intensamente la bella e romantica capitale francese? Ho chiesto ai blogger cosa vuol dire ...

Camargue

Girovagando per la Camargue: borghi e natura

Indomita e inquieta, la Francia sud-orientale della bouches-du- rhone ha la saggezza della memoria e delle pietre antiche, come pure la selvaggia intensità dei tori ...

Privacy Preference Center

    Tecnici

    _wpss_p_, _wpss_h_, JCS_INENTIM, JCS_INENREF

    Analisi

    _gat, _gid, _ga, __unam

    Marketing

    pxcelPage_c010
    __stid